Disability child, walking sticks, cerebral palsy, smiling

Corso FAD – II Edizione

La rieducazione del cammino nel bambino affetto da paralisi cerebrale infantile (forme diplegiche ed emiplegiche)

Tipologia di corso: Corso di formazione a distanza FAD
Crediti formativi ECM: 50
Relatori: prof. Adriano Ferrari, To Stefano Casotto, dott. Maurizio Mori, dott. Eugenio Occhi, dott.ssa Antonella Ovi, dott.ssa Maria Cristina Pesci

159,00

INFORMAZIONI SUL CORSO

Corso a Distanza FAD: Videocorso online su apposite piattaforme di e-learning – learning management system (lms). Riprese in green screen
Disponibilità del corso: Disponibile dal 15 maggio 2024 al 14 maggio 2025
Autorizzazione ministeriale: ID 5279 – 417960
Crediti formativi: 50

icona-brochure-corso-100px Scarica la brochure del corso

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Adriano Ferrari

Adriano Ferrari

Medico fisiatra

CONTENUTI DEL CORSO

La domanda: “Riuscirà a camminare?” rappresenta certamente il quesito di fondo per chi si occupa di rieducazione dei bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile. Il quesito abbraccia tuttavia una dimensione più ampia della sola funzione locomotoria, includendo la capacità di alimentarsi da solo, il controllo sfinterico, l’abilità manipolativa, la padronanza del linguaggio, la competenza relazionale. Il bambino che cammina è in qualche modo divenuto “grande”, sollevando i genitori dal compito generativo per traghettarli definitivamente nella dimensione educativa. Per i bambini diplegici, la forma clinica di PCI più frequente nei nati prematuri e seconda di poco alla forma emiplegica nell’ambito del complesso delle sindromi “spastiche”, il recupero della funzione cammino è l’obiettivo principale della medicina riabilitativa. Nelle forme emiplegiche cede invece il posto alla rieducazione della manipolazione, ma non per questo diviene un problema
del tutto trascurabile. Accanto alla rieducazione neuromotoria, il cui strumentario si è profondamente rinnovato grazie ai progressi compiuti dalle neuroscienze nell’ambito del controllo motorio e dei meccanismi di apprendimento, sostengono il recupero i farmaci ad azione topica (tossina botulinica), distrettuale (pompa al baclofen) o sistemica (medicamenti per os), le ortesi e gli ausili, la chirurgia funzionale delle parti molli e dello scheletro. Combinare questi strumenti in un trattamento sapientemente integrato, rispettoso della partecipazione del bambino ed attento al formarsi della sua identità è il compito che deve saper affrontare in modo aggiornato e competente chi si occupa di rieducazione infantile.

MODULI E LEZIONI

Modulo 1 | ANALISI DEL CAMMINO DELL’UOMO
Lezione A | Introduzione al cammino umano | A. Ferrari
Lezione B | Biomeccanica e cinesiologia del cammino | E. Occhi
Lezione C | Analisi del segno nelle PCI | E. Occhi
Modulo 2 | INQUADRAMENTO DELLA PARALISI CEREBRALE INFANTILE   
Lezione A | La natura della PCI | A. Ferrari
Lezione B | Classificazione delle PCI | A. Ferrari
Lezione C | Forme cliniche e storia naturale delle diplegie | A. Ovi
Modulo 3 | FORME DIPLEGICHE: CLINICA E TERAPIA
Lezione A | Razionale terapeutico nelle diplegie | A. Ferrari
Lezione B | Trattamento fisioterapico | A. Ovi
Lezione C | Trattamento farmacologico nelle PCI | E. Occhi
Lezione D | Ortesi e ausili nelle diplegie | S. Casotto
Lezione E | Chirurgia delle parti molli | M. Mori
Lezione F | Trattamento post inoculo e post chirurgico | A. Ovi
Modulo 4 | FORME EMIPLEGICHE: CLINICA A TERAPIA
Lezione A | Forme cliniche e storia naturale nelle emiplegie | A. Ovi
Lezione B | Razionale terapeutico nelle emiplegie | A. Ferrari
Lezione C | Setting e relazione terapeutica | A. Ovi
Lezione D | Trattamento ortesico nelle emiplegie | S. Casotto
Lezione E | Chirurgia scheletrica | M. Mori
Lezione F | Trattamento post chirurgico | A. Ovi
Modulo 5 | NUOVE PROPOSTE
Lezione A | Interazione con le famiglie | M. C. Pesci
Lezione B | Ricerca e nuove terapie nelle PCI | A. Ferrari

DESTINATARI ECM

Medico chirurgo (Chirurgia pediatrica, Continuità assistenziale, Medicina dello sport, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Medicina termale, Neonatologia, Neurofisiopatologia, Neurologia, Neuropsichiatria infantile, Ortopedia e traumatologia, Pediatria, Pediatria (pediatri di libera scelta), Psicoterapia); Assistente sanitario; Fisioterapista; Infermiere; Infermiere pediatrico; Podologo; Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva; Tecnico di neurofisiopatologia; Tecnico ortopedico; Terapista occupazionale, Psicologo, Educatore professionale, Logopedista, Massofisioterapista iscritto all’elenco speciale di cui all’Art. 5 del D.M. 9 Agosto 2019

QUESTIONARIO DI APPRENDIMENTO

La prova di apprendimento potrà essere effettuata al termine del corso accedendo alla sezione questionari, dopo aver seguito le lezioni audio/video (e nella versione PDF).  La prova di apprendimento consisterà in un questionario, a doppia randomizzazione delle domande, a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola corretta. Sono previste 150 domande.  La soglia di superamento prevista è del 75%.
È possibile effettuare 5 tentativi. Ad ogni tentativo errato le domande subiranno una randomizzazione e vi sarà l’obbligo di revisionare almeno il 25% del corso.

GUIDA - REQUISITI TECNICI PER L'UTENTE

Il sistema non prevede alcun prerequisito tecnico.

Per accedere al servizio è consigliabile disporre di un browser di recente generazione.

Nel caso in cui il proprio browser non sia stato aggiornato è consigliabile aggiornarlo scaricando e installando dal sito degli sviluppatori l’ultima versione disponibile e compatibile con il proprio sistema operativo in modo da poter fruire appieno di tutte le funzionalità del sito.

Il sito richiede che il proprio browser supporti l’utilizzo dei cookie. I cookie sono frammenti di dati memorizzati sul suo device e utilizzati per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni si può consultare la pagina con la politica relativa ai cookie presente nel menu incluso in fondo alla pagina.

Il sito richiede che il browser supporti l’utilizzo di Javascript, un linguaggio di scripting lato client utilizzato per rendere interattive le pagine web. Nel caso in cui si riscontrino problemi nell’utilizzo è consigliabile verificare che Javascript sia supportato.